Unione Collector

Il progetto

Il Progetto

Il Progetto Unione Collector è nato con l’idea per colmare un vuoto evidente nella cultura tipografica. Oggigiorno gli studi nella grafica sono proiettati verso l’utilizzo di strumenti innovativi e verso la creatività, mettendo da parte quelli che sono le radici dell’attività tipografica e l’arte della stampa.

Inizialmente l’idea era rivolta alla diffusione della cultura tipografica e di tutto il mondo che vi ruota attorno, verso un pubblico di studenti di settore. Poi come tutte le buone pratiche che attecchiscono si è reso necessario sviluppare una programmazione più ampia di contenuti attraverso una rete di contatti tra imprese e professionisti.

Essere Collector

Unione Collector è, quindi, un punto d’incontro tra aziende, professionisti ed esperti che credono nel networking, come noi di Tipografia Unione, con la voglia di condividere e diffondere conoscenza.

Il nostro è un territorio denso di know how, esperienze e cultura e Unione Collector vuole essere un luogo di convergenza di tutte le idee e le proposte poliedriche e originali nella loro forma.

Grazie a questo progetto offriamo l’opportunità di vivere e partecipare a workshop, laboratori, esposizioni, eventi stimolanti nel loro genere, tutti basati su tema annuale.

Le origini

Unione Collector è un progetto che si sviluppa da Tipografia Unione, un’azienda tutta al femminile, con più di 50 anni di storia alle spalle, solidamente radicata nel territorio vicentino grazie anche alla sua significativa presenza nel tessuto sociale.

Da questo Dna imprenditoriale si è sviluppato un percorso iniziato nel 2015 con la conversione di parte degli spazi dell’azienda in un laboratorio. Qui hanno cominciato a prendere forma eventi, esposizioni tematiche, workshop tutti basati su tema annuale.

2015 “The Food Issue”

2016 “Be the Change”

2017  “Interferenze “