Unione Collector

Cassandra Raffaele

New solo tour

Polistrumentista, cantautrice, produttrice, Cassandra Raffaele è un’artista pop-art sui generis, che fa della musica uno strumento per esprimere il suo personale mood artistico. Un mondo fatto di testi forti e suoni cangianti.

IN LOOP – New solo tour” è il nuovo live della cantora siciliana, che propone “in solo” alcuni brani tratti dai suoi due album “La valigia con le scarpe” e, il più recente, “Chagall” in una chiave più intima, ma allo stesso rivisitata.

Biografia di Cassandra Raffaele

Dotata di una musicalità innata, Cassandra Raffaele, polistrumentista raffinata, suona la chitarra, l’ukulele, la batteria e le tastiere/synt. Voce dalle venature jazzy, autrice di tutte le sue canzoni, arrangiatrice e produttrice versatile. Il suo background è un’esplosione di esperienze musicali.

Cassandra ha realizzato due album. Il primo album dal sound folk è intitolato “La valigia con le scarpe“(Leave Music/Universal). Esso è stato accolto con grande successo di pubblico e critica, e candidato alla Targa Tenco 2014 per la sezione “Miglior Opera Prima”. Dopo un lungo tour di oltre 200 date in tutta Italia tra club, teatri, festival e aperture dei concerti tra gli altri di Elio e le Storie Tese, Alessandro Mannarino e Max Gazzè, Cassandra Raffaele realizza il suo secondo lavoro discografico, “Chagall” (Leave Music/ Sugar distribuito da Sony Music). Un disco, da lei definito, di libertà creativa e sperimentazione musicale, dove convivono suoni analogici e digitali, seguendo in maniera didascalica, i testi e gli ambienti raccontati.

L’album ospita tre collaborazioni importanti: ELIO (di “Elio e le Storie Tese“), Bunori SAS e l’artista francese Nico & The Red Shoes. Da febbraio 2016 poi, Cassandra si esibisce anche in Europa, portando Chagall con alcuni brani tradotti in inglese. Proprio in Inghilterra tra Brighton e Londra, nel Maggio 2016 al Notting Hill Arts Club viene presentata come una delle migliori artiste della scena emergente inglese.

Premi e Riconoscimenti 2012: premio della critica al Premio Bianca D’aponte; finalista del Premio Bindi. Nel 2013: Vincitrice di Musicultura; Finalista Premio Fabrizio De André. Nel 2014: premio Ninfa D’argento. Infine, nel 2015: Premio Musica e Cultura, in memoria di Peppino Impastato, per il video musicale del brano “I Muri”.