Libri Finti Clandestini: un laboratorio sull’autoproduzione

WORKSHOP RINVIATO A SABATO 13 GIUGNO 2020 ‼️

Sabato 13 giugno 2020 recupereremo l’evento Libri Finti Clandestini, che si terrà nei nostri spazi all’interno di Tipografia Unione. Il workshop sarà incentrato sui temi dell’ecologia e dell’autoproduzione. I partecipanti apprenderanno infatti, un metodo e una tecnica pratica su come realizzare un libro cartonato (e non solo) in tutte le sue parti, basandosi solo sull’utilizzo di scarti cartacei.

In modo differente dunque, ma ugualmente efficace rispetto a un vero e proprio corso di legatoria, lavoreremo sull’autoproduzione di opere originali e fatte a mano. Tale approccio ha come propri punti di forza, per esempio la ripetibilità a basso costo, e il fatto di non richiedere molti strumenti tecnici.

Durante il laboratorio ai partecipanti saranno così mostrate le modalità pratiche e le tecniche, indicando la via migliore per metterle in pratica. Ognuno poi ci metterà del suo, scegliendo forme, misure, elementi, colori…secondo gusti ed esigenze propri.

Con il patrocinio di Aiap – Associazione italiana design della comunicazione visiva

Svolgimento:

  • Introduzione con visione di esempi e possibilità di utilizzo del prodotto che si andrà a realizzare 

  • Scelta della carta e assemblaggio fascicoli 

  • Rilegatura con ago e filo (Vinavil e garza) 

  • Creazione della struttura per la copertina (con cartone grezzo/vegetale)

  • Creazione delle sguardie 

  • Rifiniture

Bio Libri Finti Clandestini

«Libri Finti Clandestini è un collettivo cosmopolita e beffardo* formato dagli artisti El Pacino (Milano, 1988-), Aniv Delarev (Pueblo Nuevo Solistahuacán, 1980-) e Yghor Kowalvsky (Petropavlovsk-Kamchatsky, 1985-).

Il progetto LFC nasce nell’ambito del riciclo e della decrescita. Lo scopo del collettivo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, libri oggetto) usando unicamente carta trovata in giro, quella carta che la gente normalmente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, persino carta da parati.

La carta utilizzata ha il più eterogeneo pedigree possibile, provenendo da laboratori di stampa, festivals, case private, fabbriche abbandonate in giro per l’Europa, università, biblioteche…»

Informazioni utili

Costi e modalità di pagamento: € 40,00 con pagamento all’ingresso oppure € 43, 89 tramite Eventbrite (con commissione extra).
Dove: Unione Collector, Viale Sant’Agostino 470, Vicenza.
Quando: Sabato 13 giugno 2020, ore 14.30 – 18.30 (durata 4 ore circa).
Posti disponibili: 15
Contatti: +39 0444 563110 / info@unionecollector.it

Libri Finti Clandestini, Locandina evento. Unione Collector, Vicenza.